Filippo Alcaini. Opere scelte 1971-1986

FILIPPO ALCAINI
Opere scelte 1971-1986

a cura di Eliseo Locatelli
Corponove, Bergamo, 2014

Si tratta del catalogo dell’omonima mostra, allestita con grande successo a Casa Ceresa di San Giovanni Bianco dall’1 al 24 agosto, per iniziativa del locale Comune, del Centro Storico Culturale e del Comune di Dossena, con il supporto di Ivana Alcaini e delle figlie Serena e Alice.

Il catalogo, curato da Eliseo Locatelli che ha pure allestito la mostra, raccoglie le fotografie delle 116 opere esposte, organizzate in una decina di sezioni in grado di illustrare tutti gli aspetti della poetica di Filippo Alcaini. Le immagini propongono efficacemente la personalità del grande pittore dossenese (1946-1986) e ripercorrono il suo cammino artistico, dagli esordi influenzati dalle esperienze africane, alla ricerca di linguaggi nuovi e originali che hanno contraddistinto le ultime opere, passando attraverso le tematiche che hanno caratterizzato gli anni d’oro della sua produzione. Si possono così ammirare le inimitabili raffigurazioni della vita contadina e dei volti della sua comunità, le famose “mascherate”, le personali interpretazioni del tema del sacro, i delicati omaggi alla maternità, l’accorata denuncia della forza disgregatrice del progresso e la critica pungente della società del suo tempo con i suoi riti e le sue contraddizioni. L’augurio è che la mostra e questo catalogo favoriscano la conoscenza di questo straordinario personaggio che ha saputo magistralmente cogliere l’essenza della sua epoca.