GIACOMO CALEGARI. Pittore verista e ricercato ritrattista

Grazie alle ricerche dei nostri soci Mino Calvi e Chiara Delfanti è stato possibile riscoprire e valorizzare la figura dell’artista di Piazza Brembana Giacomo Calegari (1848-1915), che era stato pressoché dimenticato, anche in Valle Brembana. Validissimo pittore accademico, discepolo di Enrico Scuri, Calegari fu il ritrattista ufficiale, si può dire, di tante famiglie nobili della nuova classe borghese emergente della Bergamo di fine Ottocento, per cui ci rimanda con capacità ed interesse anche alla storia della nostra società di quel tempo.

Il volume ripercorre la vicenda umana e artistica di Calegari, inquadrandolo nel panorama della pittura bergamasca e lombarda della sua epoca. La biografia è corredata da immagini di personaggi noti della sua terra: fotografie (tra cui quelle di Eugenio Goglio), dipinti e disegni che contribuiscono a delineare un’idea della Valle Brembana dell’epoca. Oltre alla parte testuale, il volume raccoglie le fotografie di una sessantina di dipinti e di una quarantina di disegni, la cui pubblicazione è stata resa possibile dalla collaborazione dei collezionisti e in particolare degli eredi. L’opera si avvale del patrocinio della Provincia di Bergamo.