LA VALLE BREMBANA IN 100 SCHEDE Piazzolo

PARROCCHIALE DI SANTA MARIA ASSUNTA

Architettura: metà sec. XVIII. Dipinti: due tele del ‘700. Arredi: marmi e arredi preziosi dal ‘500 all’‘800.

L’edificio. Si trova al centro del paese e si affaccia su una graziosa piazzetta circondata da case antiche, con resti di affreschi. La chiesa parrocchiale di Piazzolo, dedicata a Santa Maria Assunta, si basa su una costruzione risalente al sec. XV. Riedificata dal 1742 al 1764 da Costanzo Moroni è affiancata da una piccola cappelletta detta dei Morti, commemorativa della peste di manzoniana memoria. Recentemente è stato ristrutturato anche l’orologio della chiesa stessa, risalente alla prima metà del ‘900: è dotato di una struttura in legno ed ha un funzionamento manuale. L’interno è stato decorato nell’‘800.

Piazzolo e la sua chiesa parrocchiale dedicata a S. Maria Assunta

I dipinti. La pala dell’altare maggiore rappresenta l’Assunzione di Maria: è un’opera del ‘700, della quale non si conosce il nome dell’autore; dello stesso periodo la tela della Madonna del Rosario.

L’arredo. Tipicamente settecentesco l’altare maggiore, nelle sue linee mosse, che riprendono la forma di un capitello. Tra i legni intagliati: un cassettone del ‘600 e un confessionale di fine ‘800. Tra gli arredi preziosi: una croce processionale d’argento del ‘500, una del ‘700 e, sempre dello stesso secolo, una lampada, un reliquiario, un secchiello e una “pace”, tutto in argento. L’organo è un Bossi del 1845.

L’interno della parrocchiale