Le radici di Carlo Cattaneo

LE RADICI DI CARLO CATTANEO.
Storia di una Famiglia da Valleve alla Bassa Milanese

di Natale Arioli
Centro Storico Culturale Valle Brembana – Comune di Valleve
Corponove, Bergamo, 2012

Con una minuziosa ricerca basata su una rigorosa documentazione del tutto inedita, reperita negli archivi bergamaschi e in quelli delle zone di destinazione, il socio Natale Arioli ricostruisce il percorso storico dei Cattaneo di Valleve, dal Medioevo all’Ottocento, dimostrando al di là di ogni dubbio l’appartenenza a questa Famiglia di Carlo Cattaneo, uno dei più originali e autonomi ispiratori del Risorgimento italiano.

Il libro, che si avvale del patrocinio della Provincia di Bergamo e del contributo della Comunità Montana di Valle Brembana e del Consorzio BIM, ci propone la storia esemplare dei Cattaneo inizialmente impegnati nelle attività produttive di Valleve per poi via via dedicarsi alla transumanza stabilendo contratti in varie località, fino a diventare agiati fittabili, finché sul finire del Settecento due di loro, Filippo e il figlio Melchiorre decisero di cambiare radicalmente attività entrando nel campo dell’oreficeria a Milano. È da Melchiorre che il 15 giugno 1801 nacque Carlo Giuseppe Antonio Cattaneo che diventerà uno dei principali artefici dell’Unità d’Italia.