COMUNICATO STAMPA FINALE FESTIVAL POESIA 2014







Teatro: il racconto della creazione ai ragazzi delle scuole

A guardare il cielo stellato vengono alla mente tante domande sul mondo, sulle cose, su noi stessi, sul mistero della vita. Un papà racconta al figlio una delle storie degli inizi, quella biblica della Genesi: Dio ha parlato e dalla sua parola è venuto il mondo e tutto ciò che è in esso. E’ un racconto noto e i bambini l’hanno sentito già tante volte. Ma ascoltarlo da un papà sotto la tenda, in una notte stellata, è stato come vivere in diretta l'esperienza: Dio, troppo solo, che ispira la vita con la sua parola; Dio che al settimo giorno si riposa, perché la vita è fatta anche di ascolto, di rispetto e di contemplazione; il primo uomo e la prima donna; il primo contrasto tra i fratelli e il male che ne deriva; Noè e il patto con Dio per custodire e conservare la creazione. Il 27 febbraio al teatro dell'oratorio di San Giovanni e il 28 nell'aula magna dell'IMIBERG di Bergamo, quasi 900 alunni delle scuole elementari e medie della provincia hanno assistito alla rappresentazione dello spettacolo teatrale sugli inizi del mondo e dell’umanità, liberamente tratto dal libro "Io ti domando" della poetessa Giusi Quarenghi; regista e voce recitante (e cantante) di Ferruccio Filipazzi, ambientazioni con i disegni sulla sabbia di Massimo Ottoni. La poetessa Giusi Quarenghi ha invitato i bambini a guardare e ascoltare, come provano a fare i poeti, le voci, tutte le voci del mondo, degli uomini e delle cose, dei fiori, degli animali, dei paesaggi, persino delle pietre, e del loro canto segreto. I bambini hanno accolto l'invito e hanno seguito il racconto con l'attenzione e l'emozione dei grandi eventi. Questo spettacolo è stato proposto alle scuole che collaborano come giuria nell'ambito del SanPellegrino Festival Nazionale di Poesia per e dei Bambini, organizzato dal Centro Storico Culturale della Valle Brembana, per mandato del Comune di San Pellegrino Terme. La manifestazione ha il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale, sede di Bergamo.



MIGLIAIA DI BAMBINI HANNO PARTECIPATO AL "SAN PELLEGRINO FESTIVAL DI POESIA”

Sabato scorso, 14 dicembre, è scaduto il termine per la presentazione delle poesie per il concorso proposto dal Festival sul tema “gli animali: gli amici della nostra vita quotidiana, gli animali del bosco, del prato, dell'aria, dell'acqua, della fattoria, dell'arte e quelli dei nostri sogni e della nostra fantasia”. Abbiamo registrato una straordinaria partecipazione di bambini e adulti da tutta Italia. Ben 2.233 bambini di 143 classi, dalla terza alla quinta elementare e di prima media, hanno inviato le loro composizioni per un totale di 1.558 poesie. Anche 147 poeti adulti hanno risposto al nostro invito a scrivere per i bambini, presentando 235 poesie. In questi giorni le opere pervenute alla segreteria del Festival vengono valutate da un’apposita giuria, composta da insegnanti ed esperti di poesia per bambini e presieduta dalla poetessa Giusi Quarenghi. Le migliori poesie degli adulti, selezionate dalla giuria, verranno poi sottoposte al vaglio di dieci classi di scuola elementare e media della Valle Brembana e di Bergamo e provincia, che hanno partecipato alle attività didattiche proposte dal Festival. In queste scuole, nelle scorse settimane, è intervenuta l'animatrice Elide Fumagalli che, accompagnata dalle note di Gianfranco Cavagna, ha proposto agli alunni la lettura e l’interpretazione di alcune poesie di famosi autori classici o contemporanei, dedicate agli animali. Con i docenti la poetessa Giusi Quarenghi ha realizzato un laboratorio didattico sul tema della poesia in classe, come esercizio di arricchimento lessicale e di espressione del vissuto personale.

Dal giudizio delle classi-giuria uscirà la poesia vincitrice del Festival per gli adulti. Le poesie dei bambini vincitrici verranno rese note sabato 22 marzo 2014, in occasione della serata finale del Festival, che si svolgerà nel nuovo teatro del Casinò di San Pellegrino, in concomitanza con la Giornata Europea della Poesia. Durante la serata, allietata dalla musica della Junior Band di San Giovanni Bianco, verranno consegnati i premi ai vincitori e alle classi migliori, consistenti in libri di poesia per bambini e in contributi per le attività didattiche. Intanto si sta preparando uno spettacolo teatrale dal titolo “Genesis”, imperniato sui testi di Giusi Quarenghi, che verrà presentato dalla Compagnia di Ferruccio Filipazzi a fine febbraio alle scuole partecipanti al Festival. Ricordiamo che il Festival, organizzato dal Centro Storico Culturale Valle Brembana, è promosso dal Comune di San Pellegrino Terme, con il patrocinio della Provincia di Bergamo, della Comunità Montana di Valle Brembana e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e la collaborazione del Sistema Bibliotecario Provinciale, della Biblioteca Comunale di San Pellegrino Terme e de L’Eco di Bergamo. Contribuiscono alla sua realizzazione: Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus, Fondazione Banca Popolare di Bergamo Onlus, Consorzio B.I.M. Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como e Fiumi Brembo e Serio.

Il coordinatore del Festival Bonaventura Foppolo

ALCUNE IMMAGINI DI ELIDE FUMAGALLI CON I RAGAZZI DELLE SCUOLE E DI GIUSI QUARENGHI CON I DOCENTI






Il coordinatore del SanPellegrino Festival Nazionale di Poesia per e dei Bambini
Bonaventura Foppolo

Festival Nazionale di Poesia per e dei bambini - www.culturabrembana.com/sanpellegrinofestival - @Valbrembanaweb.com